STORIA DI JESOLO

Nasce come piccolo villaggio romano alle dipendenze di Altino col nome di “Equilio”, per via degli allevamenti di cavalli presenti nel territorio.

Fu luogo strategico per i commerci di Venezia nella terraferma e venne istituito Comune da Napoleone I nel 22.12.1807 con il nome di “Cavazuccherina” diventando Jesolo solo nel 1930 per Regio Decreto dell’allora Re Vittorio Emanuele III.

Agli inizi del ‘900 il territorio Jesolano fu soggetto a importanti interventi di bonifica che lo resero fecondo per la nascita del turismo.

Jesolo, segnata da entrambe le Grandi Guerre , si ritrova prima ad essere sulla linea difensiva creata dall’esercito italiano per fermare l’avanzata austroungarica verso Venezia e poi dal 1943 al 1945 ad essere occupata dalle truppe tedesche. Resti di fortini e trincee sono ancora presenti in diversi punti del litorale ed entroterra.

Un altro evento ha provato la capacità di riemergere di questa Città : l’alluvione del 1966.

Le acque arrivarono a sommergere ampie zone di Jesolo Paese e del Lido, tra le quali quella in cui sorge proprio il TERMINI Beach Hotel & Suites, che costruito da pochi anni avvolto dall’acqua del mare, ingrossato per giorni, ha rischiato di crollare. Momenti indelebili stampati nella mente di chi quei giorni li ha vissuti.

Jesolo si riprende presto e vive gli anni del boom economico-turistico, diventando meta ambita per personaggi del mondo dello spettacolo e dello sport.

Con gli anni novanta nasce un importante progetto di riqualificazione del territorio jesolano firmato da un importante architetto di fama mondiale, il giapponese, Kenzo Tange.
Da qui la svolta in senso ultra moderno per l’immagine e la funzionalità di Jesolo.

C’era una volta un villaggio, una spiaggia deserta, un paradiso naturale su cui si spegnevano le onde del mare Adriatico. Ora c’è una Città all’avanguardia, con grattacieli che riflettono il cielo, piena di colori e luci, ma la cui anima ancora resta quel mare unico e la sabbia dorata di sempre.

Jesolo, una Città nella natura.

UNA LUNGA TRADIZIONE

Dal 1962, storia di una lunga tradizione famigliare e oggi locale storico del commercio veneto. I nostri primi 60 anni coincidono con il riconoscimento dell’hotel TERMINI Beach quale luogo storico e del commercio da parte della Regione Veneto.

Un riconoscimento che viene attribuito alle attività che rispondono requisiti molto stringenti e tra questi vi è l’essere attività aperta al pubblico da almeno 40 anni ed avere un valore artistico o storico per la località in cui operano.

Un doppio traguardo che abbiamo raggiunto grazie ad impegno e sacrificio, ma soprattutto grazie ai nostri affezionati Ospiti e Collaboratori.
Ci auguriamo di poter continuare a trasmettervi la nostra fiducia nel futuro che ci spinge anno dopo anno a guardare oltre l’orizzonte di un mare bellissimo che si staglia di fronte a noi.